venerdì, Gennaio 22

Come trasportare un pianoforte – Specialisti Traslochi

Hai un pianoforte in casa? Magari sei molto legato a lui… Per te non è solo un oggetto ma un ricordo della tua famiglia, un modo per rilassarsi e viaggiare con la mente o solamente un bellissimo pezzo d’arte…

In tutti questi casi, quando arriverà il momento di traslocare in un’altra parte del mondo sarà fondamentale sapere come trasportare un pianoforte in maniera facile e sicura. Infatti il trasloco del pianoforte differisce dalla maggior parte degli arredamenti presenti in casa, inoltre fra tutti gli strumenti musicali è uno dei più pesanti da trasportare.

Sicuramente avrai letto online tutorial fai-da-te che spiegano in maniera “facile e veloce” come smontarlo, imballarlo e spedirlo. Lascia stare queste sciocchezze… affidati ad un vero professionista per trasportare in maniera facile e sicura il tuo pianoforte.

Cosa rende difficile il trasloco di un pianoforte?

L’elemento che rende difficile il trasporto di un pianoforte sta nel suo peso. Infatti il peso di un pianoforte oscilla tra i 200 kg per i più leggeri fino a 450/500 kg per quelli a coda (più pesanti). Trasportare questo oggetto in maniera sbagliata provoca molto probabilmente la rottura di qualche parte fondamentale, o alla peggiore delle ipotesi, danni a chi si accinge nel disperato compito…

Come avviene lo spostamento del pianoforte

pianoLa prima cosa da conoscere per quanto concerne lo spostamento di un pianoforte è quella di non trascinarlo mai direttamente sul pavimento. Potrebbe provocare gravi segni o danni e arrecare rotture alle sue parti. Si provvederà quindi ad alleggerire il carico eliminando parti accessorie. Per i pianoforti a coda è necessario smontare anche le gambe per rendere più agevole lo spostamento. Fase fondamentale dello spostamento è quella dell’imballaggio e del trasporto.

Trasportare un pianoforte è molto delicato anche perché il legno è sensibile alle temperature. I camion che utilizziamo a Bliss Moving & Logistics sono per garantire un trasporto quanto più sicuro possibile al bene. Inoltre non dobbiamo dimenticare la fragilità ai graffi o danneggiamenti del bene. Utilizziamo quindi solamente i migliori materiali antiurto per non provocare nessun tipo di danno.

Per il trasporto vengono individuate le attrezzature più idonee  in relazione al tipo di abitazione, il suo luogo, eventuali impedimenti ecc.

In conclusione

Se nel tuo trasloco internazionale non sei interessato fino in fondo al trasferimento in sicurezza del tuo bene allora buona fortuna, affidati ai tuotorial fai-da-te presenti Online. Se invece consideri il pianoforte un oggetto importante per te, affidati solo a professionisti del settore traslochi.

Con Bliss Moving hai la garanzia che nel trasporto il tuo bene non sia sottoposto a danni grazie alla grande professionalità e cura del nostro personale. Inoltre col Bliss Protection Plan, un nostro servizio esclusivo accessorio, hai un’assicurazione all risks covered sui beni durante tutte le fasi del trasloco internazionale

Vuoi tenere il pianoforte in custodia da noi e riprenderlo più avanti? Offriamo per te l’opzione deposito e magazzinaggio.

Se vuoi maggiori informazioni sui nostri servizi visita: www.blissmoving.it 

2 Comments

  • Avatar Sandri Felice

    Ho un pianoforte in casa acquistato verso la fine anno 70. Era per mio figlio che oggi abita in Francia nei pressi di Saint Etienne. Desidero verificare il costo di un trasporto da Canale Cn al luogo di nuova abitazione sopra citata. Sono circa 450 km di percorrenza, il pianoforte dovrebbe pesare sui 200 kg, in questo momento è depositato in casa mia al primo piano della villa, e verrà consegnato al piano terra. Grazie per un vostro cenno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *