Trasloco Italia Canada – Tutto quello che devi conoscere

Il Canada è il secondo paese più esteso del mondo, confina con gli Stati Uniti d’America e le sue lingue ufficiali sono l’Inglese ed il Francese. Per via della grande richiesta di lavoro, soprattutto nei servizi, e dell’elevato tenore di vita, molte persone decidono di effettuare il loro trasloco dall’Italia al Canada.

In questo articolo dopo una breve parentesi in cui ti parlerò delle opportunità di lavoro alle quali puoi accedere trasfendoti in Canada ti spiegherò in maniera chiara cosa devi sapere per trasferirti verso questo paese.

Lavorare in Canada

Il settore dei servizi è sicuramente quello che registra una maggiore domanda in ambito lavorativo. Le città nelle quali è più facile trovare una buona occupazione sono rappresentate da Toronto, Calgary, Vancouver e Montreal. Avere un permesso di lavoro è sicuramente un titolo preferenziale perché molto spesso i datori di lavoro non sono disposti ad assumere prima e poi fare la richiesta per l’ottenimento. Conoscere la lingua Inglese e, in alcune aree, la Francese è di fondamentale importanza per vivere in questo territorio.

Trasloco in Canada, cosa conoscere?traslochi-internazionali-canada

In alcuni articoli passati abbiamo spiegato come avviene il trasloco da Italia all’America, a differenza di quest’ultimo, per il Canada svolgere le operazioni di Trasloco è sicuramente più semplice. Non servono quindi moduli da compilare all’arrivo della merce o documenti particolari da essere espletati. L’azienda traslocatrice dovrà accordarsi con gli agenti a destino per le operazioni di scarico merce e consegna nella nuova abitazione.

Cerchi un partner che possa aiutarti al meglio nel tuo trasloco internazionale in Canada? Affidati agli esperti!

Il cliente, in corretto possesso di visto, passaporto e contratto di lavoro (se disponibile), una volta arrivata la merce in Canada, dovrà essere presente in Dogana per dichiarare con cura gli oggetti che ha portanto nel territorio. Solo in questo modo sarà esentato dal pagamento dei diritti doganali.

Nel caso invece in cui il cliente non sia presente in Canada per l’arrivo della merce a destino dovrà pagare le tasse doganali per lo sdoganamento.

Traslocare in Canada, merci vietate dalla dogana

Le merci proibite nel territorio Canadese sono rappresentate da:

  •  Narcotici;
  • Animali o prodotti di specie protetta;
  • Armi, esplosivi, fuochi artificiali e munizioni (salvo eccezioni);
  • Altri prodotti vietati.

Trovi maggiori informazioni sul sito della dogana del Cananda.

NB: Le normative doganali possono essere soggette a cambiamenti nel corso del tempo. Fare comunque sempre riferimento ad aziende di trasloco internazionale o ai siti del paese preposti.

Trasloco Italia Canada – In conclusione

Quelle che ti ho fornito di seguito sono le linee guida principali per affrontare il trasloco verso il Canada. La scelta migliore per svolgere una movimentazione senza stress e in tutta sicurezza è quella di affidarsi ad un partner che sappia assisterti e e seguirti durante tutte le fasi del tuo spostamento.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sulla scelta del partner o sul costo del trasloco internazionale ti invito a scaricare la nostra Guida per scegliere correttamente il tuo traslocatore internazionale. Lascia il tuo nome e la tua mail qui sotto e scarica la nostra guida!

Scarica l'ebook gratuito "10 Errori da Evitare nella Scelta del Tuo Traslocatore Internazionale"

Scrivi un commento

Trasloco internazionale alle porte?
Scarica il nostro ebook per scegliere in modo efficace l'azienda di traslochi!

Condividi l'articolo sui tuoi Social

Grazie per aver condiviso questo articolo!
Seguici sui nostri social per rimanere aggiornato sul mondo Bliss!