Traslochi Italia Inghilterra – Specialisti Traslochi

Molte persone ogni anno sono interessate a dei traslochi Italia Inghilterra per motivi diversi:

    • motivi di lavoro:
    • famigliari;
  • nuove opportunità di vita.

Ma come organizzarne uno? Come muoversi? Te lo spiego in questo articolo

Traslochi Italia Inghilterra – Cosa succede post-brexit?Traslochi Italia Inghilterra

Capiamo bene cosa cambia dopo l’uscita dall’Unione Europea portata avanti dall’Inghilterra e ufficializzata nel 2019. Cosa cambia questo per i traslochi in Inghilterra? Al momento niente. Almeno fino a fine 2019 non ci sono disposizioni ufficiali sul cambiamento o aggiornamento delle politiche riguardante immigrazione e traslochi da e per l’america.

Per maggiori informazioni è comunque consigliato recarsi sul sito ufficiale dell’Unione Europea.

Come si svolgono i traslochi in Inghilterra?

È importante stabilire che tipo di trasloco si vuole fare. Preferisci un trasloco door to door? Parziale? In groupage? Vediamo insieme di cosa si tratta.

Trasloco Inghilterra door to door

In questo caso si decide un trasloco completo, da origine a destino. L’azienda di traslochi scelta si occuperà delle operazioni di smontaggio merce, carico, trasporto, scarico e disimballo. Si occuperà quindi del trasloco dalla A alla Z.

Trasloco parziale

In questo caso l’azienda specializzata in traslochi nel Regno Unito si occuperà solamente di una parte del trasloco. Ad esempio, potrà provvedere solo allo smontaggio e carico della merce e trasporto fino alla dogana d’arrivo, da li in poi se ne occuperà il cliente o l’agente che il cliente avrà contattato. 

Trasloco Groupage

Anche detto “a data programmata”, in questo caso non verrà data la priorità di spedizione alla merce ma la sua spedizione verrà programmata dall’azienda di traslochi. Alcune persone scelgono questa soluzione perché porta a risparmi di costi dovuti all’abbinamento della tratta di spedizione di più clienti. 

Qual è il costo del trasloco nel Regno Unito?

Il tipo di trasporto della merce verso il Regno Unito è camionistico intra-europa, questo signfiica che la merce viene caricata su un cammion, trasportata fino all’imbarco navale di Calais o passa tramite il tunnel sulla manica e viene consegnata in Inghilterra.

Il costo del trasloco verso l’Inghilterra è più alto rispetto a quello degli altri stati Europei, in quanto per consegnare la merce è necessario un trasporto via mare oltre che via terra. La stima del costo del trasloco verso l’Inghilterra quindi dovrà essere fatta tenendo in considerazione volume della merce da traslocare, il tipo di servizio scelto e il fatto che la merce sia trasferita via mare. Se vogliamo tirare delle stime, un trasloco da Italia all’Inghilterra può partire dai 3000 euro.

Documenti da avere in possesso per il proprio trasloco verso l’UK

Finché non ci saranno nuove disposizioni in merito, il trasloco verso l’Inghilterra “ha via libera” dal momento di essere in possesso del NIN (National Insurance Number), ovvero una sorta di “codice fiscale” che funge da codice tramite il quale il datore di lavoro può versare i contributi al dipendente. L’assunzione nel nuovo paese può avvenire solo se si è in possesso di questo codice.  Per maggiori informazioni puoi visitare la pagina preposta a fornire informazioni sul NIN.

A chi posso rivolgermi?

Il trasloco internazionale è un servizio che necessita di una figura che sappia coordinare in maniera corretta le operazioni di spedizione e abbia un contatto costante con il cliente.

In Bliss Moving & Logistics siamo specialisti nei traslochi vero l’Inghilterraogni anno moltissime persone grazie alla nostra realtà riescono ad organizzare il loro trasloco in tutta serenità con un occhio anche al risparmio!

Visita la nostra pagina dedicata ai traslochi Italia Inghilterra e scegli il meglio per il tuo trasloco!

Scrivi un commento