Come scegliere le scatole giuste per il tuo trasloco internazionale

Hai deciso di traslocare e devi imballare la merce per il tuo trasferimento all’estero? Allora ti consiglio di leggere questo articolo in cui ti spiego come imballare correttamente i tuoi oggetti personali e le altre merci per evitare danni o inconvenienti durante il trasporto.

A ogni scatola il suo uso

La regola basilare per una scelta efficace delle scatole per traslochi internazionale è destinarle all’uso specifico per cui sono state studiate. Facciamo un esempio.

Per imballare gli abiti esistono delle scatole chiamate scatole di cartone appendiabito, le quali hanno un orientamento verticale e danno la possibilità di appendere i propri vestiti.

Scatole strette e lunghe sono utilizzate di solito per il trasporto di biciclette e quelle classiche sono invece destinate a riporre libro o oggetti fragili.

Il concetto su cui ti vorrei far ragionare è il seguente: ogni scatola deve avere un preciso utilizzo. Questa accortezza eviterà danni, graffi o spiacevoli inconvenienti con la tua merce.

A una, a due o a tre onde?imballaggio

Quando si effettua un trasloco internazionale devi tenere in considerazione i possibili urti, l’umidità e la pressione a cui può essere sottoposta la scatola. In linea di massima, avere a disposizione un cartone più resistente da garanzia che la merce imballata sia protetta in modo sicuro.

Due sono le modalità in cui la merce imballata crea pressione alla scatola:

  • Pressione interna verso l’esterno esercitata dalla merce
  • Resistenza alla deformazione dei bordi della scatola. Ovvero quanto i bordi rimangono.

Più è il peso e il volume della merce all’interno della scatola e più sarà necessario utilizzare una scatola che riesca a contenere la merce senza problemi.

Le scatole a onda singola, formate da uno strato singolo di cartone ondulato possono sopportare un meso massimo di circa 5 kg massimo.

Le scatole a onda doppia invece, sono idonee per trasportare merci di un peso superiore a 5 kg.

I cartoni a onda tripla sono destinati per tipi di spedizione merci molto speciali, in quanto si configurano come la massima resistenza delle merci presente nel mercato.

La domanda da porsi sempre quando si sceglia una scatola per il proprio trasloco internazionale è la seguente: quanto peserà la merce che devo trasportare? Solamente conoscendo questa informazione potrai scegliere il tipo di scatola che fa per te nel tuo trasloco internazionale.

Utilizza materiale riempimento adatto

Non basta solamente inserire delle merci all’interno delle scatole per prepararle alla spedizione. Un ruolo fondamentale è assunto dal materiale di riempimento che viene inserito nella scatola per evitare che urti, scossoni o movimentazioni possano danneggiare la merce.

Utilizzare pluriball, polietilene espanso, polistirolo è la soluzione adatta per imballare correttamente la merce ed evitare qualsiasi tipo di problematica.

Basta solo questo per imballare la propria merce?imballaggio 2

Ora hai tutte le informazioni di cui hai bisogno per imballare le tue merci. Ma basta solo questo per diventare dei bravi imballatori? Purtroppo no.

Intanto, reperire i materiali di imballo giusti per il proprio trasloco non è semplice. Spesso nei negozi o nei centri distribuzione che si trovano in commercio non è raro trovare materiale di scarsa qualità e commerciale.  Risparmiare qualche euro nella scelta del cartone giusto per imballare le proprie merci può costarti caro nel momento del trasloco.

La merce infatti potrebbe bagnarsi, fuoriuscire dal cartone o,  alla peggio, danneggiarsi!

Consiglio: rivolgiti sempre all’azienda di traslochi per scegliere i cartoni per il tuo trasloco internazionale. Saranno loro a consigliarti le scatole giuste per imballare la tua merce.

Inoltre, aver imballato correttamente la merce in vista del tuo trasloco internazionale non ti da la garanzia che le merci non subiranno danni. Le operazioni di movimentazione e carico della merce devono essere gestite da una squadra di traslocatori professionisti che sanno organizzare il trasloco e maneggiare con attenzione e minuzia le merci da traslocare.

Non è solo questione di “imballarle” ma di “come imballare” le merci.

 

Scrivi un commento

Condividi l'articolo sui tuoi Social

Grazie per aver condiviso questo articolo!
Seguici sui nostri social per rimanere aggiornato sul mondo Bliss!