4 cose da fare tre mesi prima di trasferirti

Nel momento in cui decidi di trasferirti all’estero, devi cominciare subito ad organizzarti e prepararti. È facile dire “ho tre mesi, farò tutto più tardi”… presto resteranno solo due mesi e poi 30 giorni, poi 15, poi 10… continuo?

Qualche giorno prima del trasloco ti chiederai come ha fatto a volare così velocemente via il tempo. Il Trasloco Internazionale richiede un’accurata preparazione prima del trasferimento. Non puoi permetterti di aspettare l’ultimo istante, a meno che tu non voglia vivere un’esperienza orribile.

Ti consiglio di seguire questi consigli sulle 4 cose da fare tre mesi prima di trasferirti, buona lettura :-)

Comincia a contattare le aziende di Trasloco

Ci sono molte aziende che offrono questo tipo di servizio, ma non tutte sono all’altezza. È una decisione importante. Queste persone avranno tra le loro mani tutte le tue cose per una considerevole quantità di tempo. Non scegliere a chi affidare il lavoro solo basandoti sul prezzo. Bisogna sapere esattamente cosa è incluso nel servizio che si acquista e bisogna anche verificare che l’azienda abbia i permessi e offra un’assicurazione. Inoltre è importante leggere i feedback dei clienti, loro erano nella tua stessa situazione!

Metti da parte ciò che non ti serve box-moving

Se è inverno, tutte le attrezzature estive e sportive possono essere confezionate e messe in un apposito luogo. Se
invece è estate, probabilmente i vestiti invernali e gli scarponi non serviranno per un bel pezzo. Cerca di individuare un po’ di cose da riporre ogni giorno e non sarà rimasto fuori quasi nulla pochi giorni prima del trasloco vero e proprio. Questo ti aiuterà ad essere più organizzato e stressato nei giorni immediatamente precedenti al trasloco..

Pianifica la dieta

Se hai una dispensa considerevole o delle credenze ben fornite dovresti pensarci su prima di fare la spesa negli ultimi giorni. Non ti sto incitando all’economicità… ma con un po’ di attenzione e buon senso consumerai la gran parte delle cose, senza dimenticare il frigorifero pieno. Se sai che avrai molte rimanenze, donale ad una mensa o ad un’associazione di volontariato.

Organizza il piano di viaggio

Pensi di arrivare nella tua casa a nuoto? Organizzati per tempo con biglietti aereo nei giorni del trasloco e valuta se necessario prendere un Hotel nei giorni durante il trasloco. Se hai degli animali domestici devi rivolgerti a un’azienda di spedizione animali di prima qualità, per rendere il più confortevole possibile il loro viaggio. In tal caso ecco l’azienda che fa per te.

Insomma, il trasloco è un momento molto delicato di per se… organizzati prima e previeni lo stress. Se hai qualche domanda non esitare a commentare, sarò felice di risponderti!

Scrivi un commento

Condividi l'articolo sui tuoi Social

Grazie per aver condiviso questo articolo!
Seguici sui nostri social per rimanere aggiornato sul mondo Bliss!